GP Italia di Formula 1 30/08-01/09/2024

RAPPORTO DI GARA | F1 Italia 2023

Il team Red Bull ha ottenuto il quindicesimo trionfo di fila, un nuovo record. Ha mantenuto l'imbattibilità in questa stagione e ha realizzato la sua sesta "doppietta", visto che il suo compagno di squadra Sergio Pérez ha tagliato il traguardo per secondo. Il terzo posto è andato a Carlos Sainz, vincitore della sessione di qualifiche del sabato, in rappresentanza della scuderia Ferrari.

La gara non è iniziata come previsto. I piloti hanno completato due insoliti giri di riscaldamento, nel primo dei quali è stato necessario rimuovere la vettura rotta di Yuki Tsunda di AlphaTauri. Questa situazione ha fatto slittare la partenza di 15 minuti e la gara è stata accorciata dai 53 ai 51 giri previsti. Dopo la procedura di riavvio, la gara ha potuto finalmente prendere il via, ma i primi metri non hanno portato alcun cambiamento nell'ordine di testa. Verstappen non è riuscito a superare Sainz, mentre l'altro pilota della Ferrari, Charles Leclerc, ha mantenuto la sua posizione alle loro spalle.

Il primo quarto di gara è stato caratterizzato dai tentativi di sorpasso falliti di Verstappen, mentre Pérez ha faticato a superare George Russell della Mercedes. Quando finalmente ci è riuscito, è stato fuori pista e i due si sono rapidamente scambiati le posizioni. Poi è arrivato il momento di Verstappen. L'olandese ha approfittato di una frenata difettosa di Sainz al 15° giro per prendere il comando dopo un duello entusiasmante e da allora ha mantenuto il comando.

Pérez è poi riuscito a raggiungere Russell e ha iniziato a inseguire entrambe le Ferrari. I suoi attacchi sono iniziati dopo il cambio gomme e, nonostante il contatto con Leclerc, alla fine sono andati a buon fine. Ben presto si è avvicinato anche a Sainz e, dopo diversi tentativi, lo ha passato per assicurarsi il secondo posto. I compagni di squadra sulle rosse hanno lottato per il terzo posto davanti agli entusiasti tifosi di casa per tutto il resto della gara, a volte rischiando di essere surclassati, e alla fine è stato Sainz a salire sul podio come primo rappresentante della Ferrari quest'anno.

Dietro Leclerc, entrambi i piloti della Mercedes, Russell e Lewis Hamilton, hanno ricevuto penalità di cinque secondi per un incidente in pista durante la gara, che però non hanno modificato la loro classifica finale.

Contattateci per qualsiasi domanda. Siamo qui per voi e pronti a rispondere.

info@F1Italy.com


2024 © F1ITALY.COM | Termini e condizioni | Site map | Website by: HexaDesign

ticket gp logo

This website is unofficial and is not associated in any way with the Formula 1 companies. F1, FORMULA ONE, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, GRAND PRIX and related marks are trade marks of Formula One Licensing B.V.